Curiosità
Quando scadono i cosmetici?
Il periodo post-apertura dei cosmetici

Un cosmetico può danneggiare la pelle o perdere le proprietà essenziali dopo che la confezione è ...Leggi tutto

La Saponetta

Cos'è e Come si Fa

La saponetta è uno dei prodotti più antichi per l'igiene personale, ormai elemento indispensabile per la vita di ogni persona.
Al giorno d'oggi, ciò che attrae della saponetta non è solo la sua azione detergente bensì le sue mille varianti che tentano di attrarre con colori e profumi originali, oppure con azioni emollienti o esfolianti, sempre più particolari e dunque vicine alle esigenze dei clienti.

Esistono ormai così tanti prodotti ed ognuno promette un vantaggio diverso: pelle morbida, azione rinfrescante, energia per il corpo, insomma, sempre più industrie cercano di far diventare quella che era l'anonima saponetta bianca e profumata, un vero e proprio cosmetico dalle mille sfaccettature.

Il sapone altro non è che il risultato di una sintesi chimica, è infatti possibile fare del sapone artigianale, stando ben attenti alle fasi della preparazione e all'idrossido di sodio, elemento molto importante nonché corrosivo.

Per creare il sapone si useranno 10 g di olio di oliva a cui verranno aggiunti 5 g di idrossido di sodio, tutto posto in una soluzione formata da 20 ml di acqua e 20 ml di alcol, questo composto viene fatto scaldare per circa 45 minuti mescolando continuamente. Dopo si aggiunge un'altra soluzione di acqua e alcol, come la precedente, dopodichè bisognerà porre il composto in una soluzione di 150 ml di acqua fredda e cloruro di sodio, ciò servirà ad elevare la forza ionica e a incoraggiare la precipitazione del sapone. Il precipitato verrà poi filtrato ed asciugato. Ecco dunque ottenuto il sapone. Spesso al posto dell'olio d'oliva può anche essere usata la glicerina, entrambi sono gli elementi base per la formazione del sapone.